* Chatbox

Sorry, this shoutbox does not exist.

Autore Topic: Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )  (Letto 17445 volte)

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #45 il: 06 Marzo 2011, 10:55:42 »
sono pochi quelli che ti fanno i lavori al volo... l'unico modo sarebbe prendere appuntamento e dire poi di nn aver altri mezzi x andare via (certo sempre se il lavoro nn lunghissimo da fare).


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #46 il: 06 Marzo 2011, 14:53:30 »
Ciao Biniam purtroppo devo dirti che il simpaticone del tuo mecca ci ha marciato sopra !!!

Il Regolatore di tensione metti quello fornito salla SGR ( Societ generale ricambi ) della Ducati Energia ce l'ho io sotto e costa 55 euro .... c' gi un post sul regolatore di tensione con il codice ...... basta cercarlo !!

Non prenderlo allo sfascio perch con quella roba non si deve aver dubbi, nel caso fosse guasto ti rompe la batteria, prendilo Nuovo !!!!

Se entravi prima nel forum senza andare dal mecca ti dicevo subito di cambiarlo ...... peccato, ma il tuo mecca non mi sta simpatico per nulla, non si cambiano i pezzi a vanvera senza essere certi di quello che si fa  >:D


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #47 il: 06 Marzo 2011, 15:02:29 »
ahi ahi, Zio nn hai letto tutto!
biniam ha gi messo il regolatore del suo SH (uguale a quello che ho io..) e ha risolto il tutto.
si cmq comprarlo nuovo nn una cattiva idea, anche xk in quel link che ho messo su con 43 te lo manda (nuovo)


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline zio pino

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1429
  • Nuovo Riders
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #48 il: 06 Marzo 2011, 17:47:30 »
Vedi Pinarello, sono d'accordo con te che spesso si incontrano meccanici poco onesti, specie nelle grandi citt dove per un artigiano veramente difficile sopravvivere, e la tentazione di cavarsela fregando la gente forte... per se non ho ha la certezza e le prove non me la sentirei di dare del truffatore a un meccanico che neanche conosco, visto anche che - stando a quanto ci racconta il nostro amico - sembrerebbe aver lavorato correttamente! Nello specifico, lo statore formato da 3 semplicissime bobine di rame, quindi per sapere se buono o fuso non si deve smontare niente, basta fare le prove che dicevo nel post precedente, e se risulta fuso fuso senza possibilit di errore, quindi si smonta e si cambia. Ricambio nuovo honda costa una tombola (4-500 euro se ben ricordo), ribobinarlo qui a Roma viene circa 150 e non c' garanzia sul risultato, allo sfascio invece si trova usato sui 100-120 (cos ho fatto io e - penso - pure il meccanico di cui parliamo). Per cui 120 di pezzo, 50 di batteria nuova, e il resto manodopera, mi sembra onestissimo.
Il regolatore invece un componente pi bastardo, perch se lo misuri sul tuo tavolo col tester e risulta buono, potrebbe comunque funzionare male quando viene montato sulla moto e messo sotto tensione (lo trovi scritto anche sul manuale Haynes), quindi l l'unica andare per tentativi, proprio come ha fatto il meccanico del nostro amico, lasciando il regolatore come ultima possibilit.

Per il discorso dei pezzi cambiati e buttati, a qualunque meccanico basta dire chiaramente quando gli lasci la moto: "mi raccomando tienimi da parte tutti i pezzi che cambi", e te li tengono da parte senza fiatare, ma se prima non gli dici niente mica sono tenuti a tenersi in officina la nostra monnezza, o sbaglio? :-)

Insomma, in sintesi mi spiace che tu abbia avuto brutte esperienze, ma non mettiamoci a fare processi sommari su persone e casi che non conosciamo... capisci che voglio dire?


ciao

ZP

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #49 il: 06 Marzo 2011, 19:20:00 »
Si Zio va bene non diamo del malfattore a chi non conosciamo, ma una cosa te la posso dire !!

Visto ce come dici tu si va per esclusione meglio escludere ci che prima costa poco, il regolatore costa 55 euro nuovo l'aternatore molto di pi ..... per cui !!

Poi Honda in passato ha sempre difettato sui regolatori, vedi VFR ecc. io non ho mai sentito di alternatori fottuti, o comunque se ci sono, sono una percentuale molto pi bassa in confronto ai regolatori di tensione !!


P.S. Adesso faccio fare ad Alex un avviso in prima pagina di usare il tasto "CERCA" ...... sposto il topic !!


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #50 il: 06 Marzo 2011, 19:46:17 »
no fidati... successo tutto a febbraio 2010! ancora nn conoscevo Felipeto, Gamberetto e ZioMark...
il mio meccanico mi ha fatto cambiare nell'ordine: batteria, motorino d'avviamento e si stava x arrivare allo statore...
fin qua mi sembra la stessa storia!
poi Felipeto mi port da questo suo amico meccanico che mi controll tutti i fastom con un tester e mi disse cos: proviamo col regolatore e se nn quello vendi la moto!
comprato e montato un regolatore di SH preso allo sfascio a 30 (quindi usato..), cmq se nn ti fidi compra questo:
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=130431400085&ssPageName=STRK:MEWAX:IT#ht_1676wt_932
che cmq uguale a quello dell'SH!!!!!

Peppe questo praticamente uguale all'originale della Shindgen, molto meglio montare quello della DUCATI ENERGIA che fornisce la SGR molto   pi grande ed maggiormente alettato, di conseguenza dovrebbe dissipare meglio il calore !!

L'elenco delle moto e scooter compatibile con il regolatore della Ducati Energia ( e di conseguenza con l'originale Honda ) :

APRILIA   RXV
APRILIA   SXV
APRILIA   SXV VDB Replica
APRILIA   RXV
APRILIA   SXV
APRILIA   SXV VDB Replica
HONDA   CBR R (JC34)
HONDA   FES Pantheon 2T (JF05)
HONDA   NES Chiocciola (JF07)
HONDA   NSR F
HONDA   NSR R/R II/Raiden
HONDA   SES Dylan (JF10)
HONDA   SH (JF09)
HONDA   VT C Shadow
HONDA   XLV Varadero
HONDA   FES Pantheon 2T (JF05)
HONDA   NES Chiocciola (KF03)
HONDA   SES Dylan (JF10)
HONDA   SH (KF04)
HONDA   CB F Hornet (MC31)
HONDA   CB Nighthawk (MC24)
HONDA   CB Two Fifty (MC26)
HONDA   CBR RR (MC19/MC22)
HONDA   FES Foresight (MF04/MF05)
HONDA   NSR RR/SE (MC21/28)
HONDA   NSS Jazz
HONDA   VT C V Twin Magna (MC29)
HONDA   VTR (MC33)
HONDA   CB F CB1 (NC27)
HONDA   CBR R / RR (NC23/NC29)
HONDA   RVF R (NC35)
HONDA   VFR R (NC30)
HONDA   CB/CB S (PC26/PC32)
HONDA   CBF (PC39)
HONDA   CBF Abs (PC39)
HONDA   CB F Hornet (PC34)
HONDA   CB F Hornet (PC36)
HONDA   CB F Hornet S (PC34)
HONDA   CB F Hornet S (PC36)
HONDA   CBF N (PC38/PC43)
HONDA   CBF S (PC38/PC43)
HONDA   CBR F (PC25)
HONDA   CBR F (PC31)
HONDA   CBR F (PC35)
HONDA   NT V Deauville (RC47)
HONDA   NV GC Shadow (PC21)
HONDA   VFR F (RC24/RC24II/RC36/RC36II)
HONDA   VFR F (RC24/RC24II/RC36/RC36II)
HONDA   VFR R (RC30)
HONDA   VT C Shadow (RC44)
HONDA   VT C2 Shadow (RC44)
HONDA   VT DC1/DC2 Black Widow (RC48)
HONDA   PC Pacific Coast (RC34)
HONDA   CBR RR Fireblade (SC28/SC29/SC33)
HONDA   VTR F Fire Storm (SC36)
HONDA   VTR F Fire Storm (SC36)
HONDA   XLV Varadero (SD01/SD02)
HONDA   CBR XX Superblackbird (SC35)
MALAGUTI   Madison K
PEUGEOT   SV
PIAGGIO   X9

Codice SGR : 179003

Riferimento originale Honda :    31600MV4000


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Nibbio

  • Visitatore
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #51 il: 06 Marzo 2011, 22:19:03 »
Scusate ragazzi, pazienza Mark che mi ha gi detto dell'assenza di moto-riparatori dall sue parti, ma voi come li trovate i vostri?
« Ultima modifica: 06 Marzo 2011, 22:38:55 da Nibbio »

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #52 il: 06 Marzo 2011, 23:37:50 »
io l'ho trovato grazie a Felipeto!
e dalla settimana prossima il mio nuovo meccanico ufficiale sar ZioMark!!! alal!


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #53 il: 06 Marzo 2011, 23:59:55 »
io l'ho trovato grazie a Felipeto!
e dalla settimana prossima il mio nuovo meccanico ufficiale sar ZioMark!!! alal!

Speriamo non ci avanzino i pezzi !!

 :D :D :D


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #54 il: 07 Marzo 2011, 00:12:33 »
ouh nn facciamo scherzi, io credo in te!


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #55 il: 07 Marzo 2011, 00:14:37 »
Non te preoccupe ..... la facciamo nuova  ;)


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #56 il: 07 Marzo 2011, 00:16:13 »
dai cps ti voglio: COATTO !!!


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #57 il: 07 Marzo 2011, 00:26:14 »
Vedi Pinarello, sono d'accordo con te che spesso si incontrano meccanici poco onesti, specie nelle grandi citt dove per un artigiano veramente difficile sopravvivere, e la tentazione di cavarsela fregando la gente forte... per se non ho ha la certezza e le prove non me la sentirei di dare del truffatore a un meccanico che neanche conosco, visto anche che - stando a quanto ci racconta il nostro amico - sembrerebbe aver lavorato correttamente! Nello specifico, lo statore formato da 3 semplicissime bobine di rame, quindi per sapere se buono o fuso non si deve smontare niente, basta fare le prove che dicevo nel post precedente, e se risulta fuso fuso senza possibilit di errore, quindi si smonta e si cambia. Ricambio nuovo honda costa una tombola (4-500 euro se ben ricordo), ribobinarlo qui a Roma viene circa 150 e non c' garanzia sul risultato, allo sfascio invece si trova usato sui 100-120 (cos ho fatto io e - penso - pure il meccanico di cui parliamo). Per cui 120 di pezzo, 50 di batteria nuova, e il resto manodopera, mi sembra onestissimo.
Il regolatore invece un componente pi bastardo, perch se lo misuri sul tuo tavolo col tester e risulta buono, potrebbe comunque funzionare male quando viene montato sulla moto e messo sotto tensione (lo trovi scritto anche sul manuale Haynes), quindi l l'unica andare per tentativi, proprio come ha fatto il meccanico del nostro amico, lasciando il regolatore come ultima possibilit.

Per il discorso dei pezzi cambiati e buttati, a qualunque meccanico basta dire chiaramente quando gli lasci la moto: "mi raccomando tienimi da parte tutti i pezzi che cambi", e te li tengono da parte senza fiatare, ma se prima non gli dici niente mica sono tenuti a tenersi in officina la nostra monnezza, o sbaglio? :-)

Insomma, in sintesi mi spiace che tu abbia avuto brutte esperienze, ma non mettiamoci a fare processi sommari su persone e casi che non conosciamo... capisci che voglio dire?


ciao

ZP

io rimango sempre della mia idea!
i meccanici onesti ci sono eccome ma certo nn quelli che ho incontrato io.. e se vuoi ti d anche gli indirizzi cos caso mai tiri dritto!
poi un altro dubbio.. x levare lo statore nn ha dovuto levare l'olio motore? nn sono sicuro xk nn so se tutto collegato o no, ma nel caso... nei 250 sarebbero compresi anche 3 litri d'olio, e il pi onesto che puoi trovare si prende 50, quindi x tutto sto lavoro scendiamo a 50 di manodopera.
altro che onesto, ha fatto tutto gratis in pratica.
X nn sono sicuro del discorso dell'olio!


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10

Offline Mark

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 12557
  • CBista Forever !!
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #58 il: 07 Marzo 2011, 00:32:40 »
Si in bagno d'olio lo statore Peppe  ;)
« Ultima modifica: 07 Marzo 2011, 01:06:52 da ZioMark »


Solo Puffin ti dar forza e grinta a volont

Offline pinarello

  • Moderatore Globale
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3421
    • Mostra profilo
Re:Regolatore di tensione ( problemi di avviamento e sostituzione )
« Risposta #59 il: 07 Marzo 2011, 00:43:45 »
io la penso diversamente.. dopo i problemi che ho avuto l'anno scorso ho sempre posto la stessa domanda a tutti i meccanici con cui ho avuto a che fare! e tutti, dico tutti appena saputi i sintomi hanno risposto regolatore di tensione!
devi partire dal presupposto che nn tutti hanno le conoscenze di base che hai tu in fatto di motori, e io x primo sono facilmente  influenzabile. Quindi se uno parte e mi dice c' l'impianto elettrico da cambiare (cosa che successa  a me 3 anni fa.., e se vuoi ti d pure l'indirizzo dell' officina!)

Ma io non ho poi cos tante conoscenze sui motori... di mestiere faccio il musicista, pensa un po'! :-)
Semplicemente se devo riparare qualcosa mi leggo prima il manuale di officina... nel nostro caso, vero che il regolatore originale del cb 500 piuttosto fragile, quindi in caso di problemi molto probabile che sia colpa sua, ma non certo al 100%, quindi bisogna comunque controllare uno per uno tutti i componenti dell'impianto, considerato anche che un regolatore in corto in breve tempo ti brucia anche lo statore, ecc. Queste sono cose che DEVE sapere qualsiasi meccanico, o perch ha fatto una scuola specifica, o per l'esperienza che si fatto facendo il garzone di officina.
Poi chiaro che ci sono gli incapaci, i disonesti e i truffatori, che approfittano del fatto che non tutti possono verificare quello che dicono... ma per fortuna sono sempre una minoranza!
Ergo non che se al nostro amico hanno cambiato lo statore prima del regolatore siano stati necessariamente disonesti, semplicemente ci avranno attaccato il tester e avranno visto che era in corto, e quindi sicuramente fuso e da cambiare (come successo a me, uno statore formato da una serie di avvolgimenti elettrici immersi nell'olio motore bollente, pu benissimo capitare che dopo 10 anni l'isolante si squagli e vada in corto...), mentre per il regolatore hanno aspettato a vedere che succedeva... quello purtroppo non cos facile da controllare!


ciao

ZP

ah lo che ne io avevo letto questo e pensavo che visto che immerso x cambiarlo bisognasse cambiare tutto l'olio..
va cmq l'importante che la moto gli funzioni di nuovo, e speriamo che nessuno di noi debba andare dal meccanico x cose gravi e dispendiose! .....sgrat sgrat......  :P


CB 500 S '98
Vespa PX 150 '11
Agility R16 200 '10